Sito web ufficiale di Matteo Miceli
Roma Ocean World 2012
Matteo Miceli si misura con EstEco nel «Giro del mondo “ecologico” a vela»
Cos’è la Roma Ocean World 2012? Il tentativo di conseguire un nuovo record mondiale? Una traversata atlantica in solitaria? Un’avventura? Una sfida? Tutto questo e molto di più. «La Roma Ocean World 2012 rappresenta per me la prova delle prove – spiega Matteo Miceli - perché mi metto in gioco non solo come velista, ma anche come cittadino del mondo: ritengo che non sia possibile continuare a restare inerti sapendo che gli oceani rappresentano il 71% della superficie terrestre e sono le prime vittime dell’inquinamento diretto (rifiuti di ogni genere, maree nere) o indiretto (emissioni dei gas ad effetto serra) quasi fossero spazi che non appartengono a nessuno e diventano quindi scenari dove è possibile mettere in pratica veri e propri attentati al delicato equilibrio della terra e di ogni creatura vivente».

La sensibilizzazione a questa tematica rappresenta quindi il “motore ecologico”, il cuore del progetto avviato da Matteo che lo realizzerà dando vita a molteplici attività prolungate nel tempo.

Non si tratta quindi solo di tracciare un itinerario da percorrere in barca a vela in un determinato tempo, per essere il primo al mondo che lo effettua facendo fronte alle circostanze naturali avverse.

La sfida nella sfida è innanzitutto utilizzare un’imbarcazione eco-compatibile, la EstEco, disegnata apposta per compiere l’intero percorso facendo leva sugli elementi naturali (il mare, il sole e il vento) determinando quindi impatto zero. Dal punto di vista tecnologico, questo è un rebus difficile su cui si stanno impegnando grandi intelligenze del nostro Paese.

Se un ruolo indispensabile lo avranno ricercatori e professionalità che sono già scesi in campo per affiancarlo nella realizzazione di questo progetto, altrettanto importante sarà la sensibilità dei rappresentanti di Enti e Istituzioni che, condividendo l’obiettivo, si renderanno disponibili a sostenere le iniziative divulgative mirate soprattutto a stimolare la ricerca su temi quali lo sviluppo di un trasporto eco-compatibile, a informare e sensibilizzare l’opinione pubblica, ma soprattutto i giovani e, infine, a proporre soluzioni concrete per contrastare tutti i fenomeni di inquinamento. Per invertire la tendenza in atto e salvaguardare questo Pianeta per le prossime generazioni.

Roma Ocean World 2012, il giro del mondo senza scalo da Roma a Roma, è il mezzo finale per raggiungere tutti questi obiettivi.

Il Planning

2010 - Gennaio/Marzo - definizione progetto EstEco e inizio costruzione imbarcazione

2010 - Maggio /Settembre - Attività agonistica

2010 - Settembre /Dicembre - Fine costruzione e implementazione EstEco

2011 - Test EstEco con la partecipazione a Regate internazionali

2012 - Messa a punto di EstEco e Preparazione psicofisica

Matteo Miceli, 2009
Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.